Search
Search
Address bookAddress book
Italian English

Ammissioni e iscrizioni

Iscriversi al I anno e agli anni successivi, iscrizione a corsi singoli e per abbreviazione

Ammissione al I anno

I Corsi di laurea in Fisica e in Scienza e Ingegneria dei Materiali prevedono un numero programmato di n. 60 posti (Fisica) e n. 75 posti (Scienza e Ingegneria dei Materiali).

Possono essere ammessi ai Corsi di laurea in Fisica e in Scienza e Ingegneria dei Materialicoloro che siano in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore di durata quadriennale/quinquennale o quanti siano in possesso di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

Sono previste più fasi di ammissione, di seguito illustrate:

  • ammissione anticipata (nel periodo marzo-maggio), per una parte dei posti totali, con selezione attraverso il TOLC-I (Test On Line CISIA). Il test si ritiene superato se si ottiene un punteggio non inferiore a 9 su 50 (nove/cinquantesimi). Il test TOLC-I è considerato anche ai fini della verifica dell'adeguata preparazione iniziale. L'Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA) sarà attribuito a coloro i quali conseguiranno nel TOLC-I un punteggio inferiore a 5 nella sezione di Matematica. Questi studenti dovranno seguire i pre-corsi e superare il test finale per estinguere l'OFA.
  • ammissione standard (nel periodo luglio-agosto), per i posti rimanenti e per quelli eventualmente non assegnati nella prima fase, con selezione attraverso il voto del diploma; è necessario sostenere il TOLC-I ai soli fini della verifica della preparazione iniziale;
  • eventuale ammissione ritardata (nel periodo settembre-ottobre), per i posti rimasti disponibili al termine della seconda fase, con selezione attraverso il voto del diploma; è necessario sostenere il TOLC-I ai soli fini della verifica della preparazione iniziale.

Il TOLC-I (Test On Line CISIA) è una prova online e consiste nella soluzione (in 110 minuti) di 50 quesiti a risposta multipla; ogni quesito presenta 5 possibili risposte, di cui una sola è corretta.

Ulteriori informazioni sulle conoscenze in ingresso e sulla struttura del test sono pubblicate qui.

Per prepararsi al test cliccare qui.

In tutte le fasi di ammissione sopra citate, il TOLC-I è considerato ai fini della verifica dell'adeguata preparazione iniziale. L'Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA) viene attributo a coloro che non hanno superato il test. Essi/e dovranno frequentare i corsi di recupero (sulle discipline di Matematica di base e di Fisica) organizzati dall’Ateneo e dal Dipartimento di Fisica che si terranno nel mese di settembre, prima dell’avvio delle attività didattiche. Per l'estinzione del debito formativo si svolgerà una prova di verifica al termine del suddetto corso e comunque prima di ciascuna sessione d'esame.

Per coloro che si immatricolano nella seconda fase (immatricolazione ritardata), o comunque non in tempo utile per seguire il corso di recupero di settembre, sarà organizzato un servizio di tutoraggio di area Matematica, Logica e Scienze, al di fuori dell’orario di lezione, che terminerà con una prova di verifica per consentire l’estinzione dell’Obbligo Formativo Aggiuntivo.

Coloro i quali non avranno assolto l'Obbligo Formativo Aggiuntivo entro il primo anno dovranno seguire specifiche attività di tutorato organizzate dal Dipartimento di Fisica e non potranno sostenere esami del secondo e del terzo anno fino all'estinzione dello stesso.

Per informazioni circa la pubblicazione dei bandi di ammissione, cliccare qui.

Tutte le informazioni relative alla struttura della prova e al syllabus sono disponibili qui.


Iscrizione agli anni successivi

Gli studenti già iscritti all’Università della Calabria devono rinnovare annualmente l’iscrizione semplicemente effettuando il pagamento della prima rata delle tasse universitarie (info sul portale di Ateneo).


Corsi singoli e abbreviazione di corso

Per l’iscrizione a singole attività formative o per un'abbreviazione di corso (per chi è in possesso di un titolo di studio universitario) deve essere presentata una specifica istanza all'ufficio didattico del Dipartimento come indicato nelle schede seguenti.

Chi è in possesso di un titolo di studio universitario, ovvero ha una precedente carriera universitaria, può chiedere il riconoscimento delle attività formative sostenute e l’iscrizione a un anno successivo al primo


Quando

Entro il 31 agosto

Chi delibera

Consiglio di Corso di Studio

Importo tasse da pagare

Vai a Tasse ed esoneri

Da tener presente che

Nell’iscrizione ad un Corso di laurea magistrale, non possono essere convalidati CFU che sono stati necessari per il conseguimento del titolo (laurea o equivalente) utile per l’ammissione al corso di laurea magistrale. Possono essere convalidati CFU acquisiti in sovrannumero nel precedente percorso, ovvero acquisiti in ulteriori percorsi di studio non utilizzati per l’accesso al corso di laurea magistrale

È possibile presentare richiesta di iscrizione a singole attività formative, attivati nell’ambito dei corsi di studio, per integrare il proprio curriculum universitario o professionale senza l’obbligo di iscriverti al corso di studio che rilascia il titolo accademico


Come

Compila la domanda su Esse3  (Manuale utente)

Quando

Entro una settimana prima dell’inizio delle lezioni: per l'iscrizione a corsi erogati nel primo periodo didattico dell'A.A. 2022/2023 il termine è fissato al 26 settembre 2022

Chi e quando delibera

L’accettazione della domanda è di competenza del Consiglio di Dipartimento che valuta tra l’altro eventuali propedeuticità o competenze richieste per l’accesso e la disponibilità delle risorse didattiche a disposizione, anche in considerazione del numero di studenti frequentanti

Importo tasse da pagare

16,50€ + 15€ per ogni CFU

Gli importi versati per l’iscrizione ai singoli insegnamenti non sono rimborsabili

Da tener presente che

In un anno accademico ci si può iscrivere a singole attività formative per un massimo di 33 CFU. L’iscrizione si riferisce alle intere attività e non è consentita per singoli moduli.

A conclusione delle lezioni delle attività formative, l’iscritto ha diritto a sostenere le relative prove di accertamento del profitto per i cinque appelli, sia ordinari sia straordinari, immediatamente successivi alla frequenza delle medesime attività.

Frequenza ed eventuali crediti acquisiti possono essere riconosciuti nel caso in cui lo studente si iscriva successivamente a un Corso di Studio